La nostra azienda ha ottenuto da tempo l'autorizzazione alla produzione di semilavorati per pasticceria e panificazione di origine biologica, a partire dal 31.10.2003, da parte dell'ente ICEA, Istituto per la Certificazione Etica e Ambientale, riconosciuto dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali con autorizzazione MiPAF DM n° 91737 del 18/07/2002 (per informazioni relative all'ente cliccate su www.icea.info). Tale produzione, soggetta ad un controllo periodico da parte dell'ICEA, si propone quindi di fornire la nostra clientela di prodotti realizzati con ingredienti esclusivamente in conformità al regolamento CE n° 834/07 (che ha sostituito il vecchio regolamento CEE n° 2092/91).

 

Per ottenere la certificazione di prodotto biologico una materia prima deve essere ottenuta da coltivazioni che utilizzano sistemi naturali di crescita, cioè senza uso di prodotti chimici (come diserbanti, insetticidi sintetici, anticrittogamici, fertilizzanti chimici) nella fase di coltivazione, crescita e maturazione della materia prima e anche successivamente nella fase della conservazione.

 

Negli alimenti composti con materie prime biologiche, come è il caso dei nostri preparati, essi devono contenere una percentuale di materie prime biologiche non inferiore al 95% degli ingredienti totali. Con riferimento al restante 5%, sono ammessi gli aromi composti con sostanze aromatizzanti naturali o preparazioni aromatiche naturali e sono comunque vietati i coloranti di sintesi e qualsiasi ingrediente ottenuto o derivato da OGM (manipolato genticamente).

 

Da notare che tutti i prodotti biologici confezionati, etichettati e chiusi in unità singole di vendita devono riportare in etichetta l’apposito logo comunitario descritto in allegato XI del Reg. CE 889/08. Per curiosità si noti che per la scelta del logo si è organizzato nel 2008 un corcorso aperto agli studenti d'arte e di design di tutti gli stati dell'UE, vinto dallo studente tedesco Dušan Milenkovic con il suo logo "Euro-leaf".
 

 

Gli stessi utilizzatori – fornai o pasticceri – di prodotti o semilavorati biologici (ad esempio il ns. Bio Agreste) devono sottostare a tutti gli adempimenti previsti in materia per poterli dichiarare “bio”, “biologici”, “da agricoltura biologica” o qualsiasi altra denominazione che induca a ritenere che il prodotto sai fatto con ingredienti di natura biologica. Per informazioni di carattere generale sugli adempimenti necessari cliccare qui.

 

Premesso ciò, l'ente certificatore controlla, con cadenza periodica, l'azienda produttrice al fine di verificare la reale produzione biologica o fatta con ingredienti biologici. Di seguito riportiamo la cronistoria degli attestati di conformità finora emessi nei nostri confronti da parte dall'ente di controllo:

 

8° certificato

Valido dal 16/07/2013 al 18/06/2018

7° certificato

Valido dal 23/10/2012 (data anticipata rispetto alla scadenza del precedente attestato) fino a revoca (vigente)

6° certificato

Valido dal 16/01/2012

al 16/07/2013

5° certificato

Valido dal 29/07/2010

al 29/01/2012

4° certificato

Valido dal 19/03/2009

 al 19/09/2010

3° certificato

Valido dal 04/10/2007

al 04/04/2009

2° certificato

 Valido dal 14/12/2005

al 14/06/2007

1° certificato

Valido dal 31/10/2003

al 31/10/2006